Crea sito

IMPLANTOLOGIA

La sostituzione dei denti mancanti

L’implantologia dentale permette di di avere nuovi denti in sostituzione di quelli naturali persi, senza alcuna differenza.

Un impianto dentale è una piccola vite in titanio che viene progettata al fine di sostituire la radice di un dente naturale che è venuto a mancare, viene quindi inserito nell’osso in cui prima c’erano i denti naturali. Gli impianti dentali si integrano perfettamente con l’osso e diventano un buon punto di ancoraggio per il dente sostitutivo, grazie alla biocompatibilità del titanio. Oggi, grazie alle nuove e sofisticate tecniche di implantologia, è possibile sostituire ogni tipo di dente, dall’incisivo al molare

 

Perchè è importante sostituire i denti mancanti?

 

La sostituzione dei denti naturali persi non è una pratica eseguita solamente per migliorare l’aspetto estetico del sorriso e del volto, ma soprattutto per favorire una corretta masticazione. Infatti, la mancanza di alcuni denti è spesso causa di una masticazione non corretta e del sovraffaticamento dei denti residui. Inoltre la perdita dei denti può portare a problemi di tipo digestivo, posturale e a difficoltà di pronuncia.

Ti Potrebbe Interessare

Una selezione di articoli di ortodonzia dal nostro Blog

 

Bruxismo: Perchè Digrigniamo i denti?

In medicina il termine "Bruxismo" indica la tendenza a digrignare i denti serrando con forza le due arcate dentali. Questo fenomeno è più frequente durante il sonno, ma può manifestarsi anche durante le ore diurne, ed è causato dalla contrazione dei...